Coronavirus e lockdown, Conte: “abbiamo fatto la scelta giusta”

Coronavirus e lockdown, Conte: “Abbiamo fatto la scelta giusta, ora tornare alla normalità”

“Possiamo affermare in coscienza di aver compiuto la scelta giusta, l’unica in grado di contrastare l’epidemia sull’intero territorio nazionale“: è quanto ha affermato il premier Giuseppe Conte, riferendo alla Camera, in relazione al lockdown. “Ora siamo nella condizione – prosegue– di affrontare la fase due con fiducia e responsabilità. Oggi è possibile, anzi doveroso, pur in presenza di un quadro epidemiologico non ancora risolto, compiere una scelta indirizzata verso un rapido ritorno alla normalità“. “Siamo stati costretti a limitare il più possibile gli stanziamenti, a imporre il distanziamento sociale per arginare i contagi da coronavirus e gli italiani hanno pienamente compreso il rischio e condiviso lo sforzo collettivo, le misure sono state ovunque rispettate con disciplina, tranne alcune eccezioni”, aggiunge il premier. “Possiamo dire, con dovuta prudenza, che il peggio è alle spalle” e di “aver compiuto la scelta giusta” con il lockdown. “Mi rivolgo a tutti e in particolare ai giovani: non è ancora il tempo dei party e delle movide. E’ più che mai necessario rispettare le distanze di sicurezza e l’uso della mascherine. Esporsi al contagio significa esporre al contagio anche i propri cari“, conclude.