fbpx

Caos Procure: Salvini, ‘non chiedo nulla a Mattarella, fiducia in sua valutazione’

Roma, 29 mag. (Adnkronos) – “Ho tale e tanta stima nei confronti del Presidente della Repubblica che non mi permetto di chiedere o suggerire nulla. Mi sembra che sia sotto i suoi occhi, sotto gli occhi di sessanta milioni di italiani che un conto è l’indipendenza della magistratura, che è sacra e inviolabile, un conto è amministrare per motivi politici o partitici l’esercizio della giustizia. Quindi non chiedo a nessuno di intervenire, conto che ognuno stia maturando la convinzione su cosa fare, come farlo, perchè ne va dell’immagine del’intero comparto giustizia italiano”. Lo ha affermato il segretario della Lega, Matteo Salvini, ospite di Rainews 24.