fbpx

Calabria, la Lega: “il progetto sull’Antica Kroton è una priorità assoluta”

Calabria, la Lega a Crotone ha “sollevato con spirito positivo e pragmatico il problema relativo a una rapida accelerazione del progetto denominato Antica Kroton”

“La Lega a Crotone scrive in una nota- ha sollevato con spirito positivo e pragmatico il problema relativo a una rapida accelerazione del progetto denominato Antica Kroton, cui sono state assegnate risorse finanziare pari a circa 62 milioni di euro. La motivazione è duplice: partire finalmente con un progetto di sviluppo che basi sulle radici identitarie di Crotone, una delle città più antiche dell’Occidente; far presente che in una città capoluogo che dalla fine della sua dimensione industriale si è avviata lungo un percorso di declino inarrestabile, l’emergenza Covid-19 ha inferto un ulteriore colpo che potrebbe rivelarsi mortale. La Lega guarda al Progetto dell’Antica Kroton nel massimo rispetto del ruolo delle Istituzioni coinvolte, a partire dal Comune oggi retto da un Commissario Prefettizio e dalla Regione Calabria, e soprattutto da un’idea di massima trasparenza e legalità nell’utilizzazione delle risorse finanziarie disponibili, tant’è che ritiene utile il coinvolgimento preventivo anche di Prefettura, Procura ordinaria e antimafia, Guardia di Finanza. La Lega – prosegue la nota- guarda al Progetto Antica Kroton con responsabilità da un lato, anche al fine di evitare di incamminarsi lungo i sentieri dello sperpero di risorse pubbliche che troppo spesso hanno caratterizzato la storia del Mezzogiorno, e con pragmatismo e voglia di fare dall’altro, scongiurando forme di immobilismo preconcetto che sono tanto esiziali quanto i mali che intendono potenzialmente sanare. In questo contesto, dopo recenti appelli pubblici da parte del coordinatore Giancarlo Cerrelli, e Salvatore Gaetano, candidato alle ultime elezioni regionali nella lista della Lega Calabria, sentita la segreteria regionale del Partito e il vice responsabile nazionale Enti Locali, chiedono pubblicamente un incontro al Commissario Prefettizio, al fine di chiarire la posizione esatta della Lega sul Progetto Antica Kroton nonché di ascoltare le preziose indicazioni del Commissario stesso. L’avvocato Cerrelli e Gaetano fanno altresì presente di avere già in calendario per la prossima settimana un incontro con il Vice Presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, che ha tra l’altro la delega alla Cultura. Antica Kroton è un importante progetto per Crotone e per la Calabria, e può consentire di ricordare al mondo che Kroton fu la Capitale della Magna Grecia e il primo centro propulsore del Pensiero Pitagorico. In una fase in cui ogni angolo d’Europa rivendica a pieno titolo le proprie radici identitarie, sarebbe assurdo che non lo facesse proprio Crotone”, conclude la nota.