fbpx

Serie C, Perinetti: “il Bari ha concrete possibilità di essere promosso”

reggina-bari Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

“Bisogna tener conto che i pugliesi sono attualmente la migliore seconda della Serie C”, ha sottolineato il d.s. del Bari

La fase 2 per l’Italia è alle porte, se il numero dei nuovi contagi dovesse continuare la discesa, tra poco sarà possibile anche tornare a parlare di calcio. Per quanto riguarda la Serie C, potrebbe non esserci però un ritorno in campo, a quel punto bisognerà decidere una linea per il discorso promozioni e retrocessioni. A tal proposito si è espresso il d.s. del BariGiorgio Perinetti, alle colonne della Gazzetta del Mezzogiorno: “se si dovesse tornare in campo, la squadra biancorossa ha dimostrato di avere tutte le capacità per centrare la promozione, anche se si dovesse passare dai playoff. Parliamo di un club appena promosso dalla D che ha dovuto ristrutturarsi del tutto. Eppure, è secondo, reduce da 25 risultati utili, allenato da un tecnico capace e dotato di un organico completo. In caso di stop penso che il Bari abbia concretissime possibilità di essere comunque promosso. Non si potrà ridurre il numero delle promozioni: sarebbe una violazione del format. E allora bisogna tener conto che i pugliesi sono attualmente la migliore seconda della C. Senza dimenticare che purtroppo l’attuale crisi rischia di mettere in seria difficoltà moltissime compagini di serie B. Non vorrei mai augurarlo, ma se per caso dovesse verificarsi una rinuncia o un default societario, è scontato che il Bari possa contare sulla forza societaria ed sia in possesso di ogni requisito per avanzare la sua candidatura ad un ripescaggio”. Una situazione che riguarda ovviamente pure la Reggina, che dalla sua parte ha inoltre il vantaggio di aver guadagnato il primo posto con un netto distacco dalle inseguitrici.