fbpx

Serie C, Lo Monaco alza il tiro: “i campionati non possono riprendere. Promozioni? Situazione incerta”

Serie C, nuove dichiarazioni di Lo Monaco: domani i club si incontreranno nell’Assemblea, si discuterà dell’annullamento o della sospensione del campionato

Il Consigliere della Lega Pro, Pietro Lo Monaco, ha parlato ai microfoni di Tuttosport dell’Assemblea dei club di Serie C che è in programma domani, venerdì 3 aprile. Ha confermato alcune dichiarazioni circolate nei giorni scorsi e poi smentite dal Catania“si tratta di una riunione voluta da tutte le società con il solo punto all’ordine del giorno sulla richiesta di annullamento o sospensione del campionato. È davanti agli occhi di tutti l’impossibilità di concluderlo nel tempo che ci resta a disposizione alla luce dell’emergenza sanitaria. La proposta proviene da tutti i club. Il messaggio che si sta lanciando sulla possibile ripresa mi sembra veramente fuori dal mondo: la pandemia è una problematica talmente tanto seria ed evidente che ripensare a ricominciare in medio tempo sarebbe da avventati. Quale presidente rischierebbe di mettere insieme 50 persone per gli allenamenti quotidiani? Chiederemo lo sblocco e la restituzione delle fideiussioni. È normale che, nel momento in cui non vi è la prestazione lavorativa viene a cadere anche la base retributiva e quello che ne consegue. Per i club sarebbe una boccata di ossigeno. Poi, ancora, la possibilità di attingere alla cassa integrazione. È chiaro che le problematiche che nasceranno saranno di pertinenza della Figc, ma io allargo il ventaglio, poiché riguarderà anche la Fifa. Nell’assemblea non parleremo di promozioni e retrocessioni. In ogni caso, credo che debbano essere salvaguardate le promozioni, come per esempio il Benevento in A. E’ una situazione incerta, anche considerando le retrocessioni, che dovrà essere dibattuta, anche in maniera allargata”. All’Assemblea domani parteciperà ovviamente anche la Reggina. Insieme ad altre squadre che sono nella stessa condizione, come Monza e Vicenza, il club amaranto farà valere i propri diritti ed esporrà le dovute richieste.