fbpx

Reggio Calabria: importante traguardo per l’artista Nik Spatari che oggi compie 91 anni

Reggio Calabria: l’artista calabrese Nik Spatari è tra i più importanti pittori e scultori contemporanei

Oggi compie 91 Nik Spatari, ritenuto tra i piu’ importanti pittori e scultori contemporanei, nato a Mammola (Reggio Calabria) il 16 aprile del 1929. L’artista calabrese nel corso della sua lunga carriera, ancora attiva, durante la sua permanenza tra Milano e Parigi ha avuto importanti collaborazioni con i maggiori interpreti culturali del ‘900 quali Picasso, Le Corbusier, Jean Cocteau, Max Erst, Jean Paul Sartre. Dal 1969 e’ rientrato nel suo paese di nascita ed insieme alla sua compagna Hiske Maas, anch’ella artista, conosciuta a Parigi, ha iniziato la realizzazione del Musaba (Museo di Santa Barbara). Si tratta di un progetto di recupero e valorizzazione di un terreno abbandonato, l’ex complesso monastico di Santa Barbara di Mammola, dove hanno realizzato un grande parco artistico, con realizzazioni di assoluto valore culturale. Nel corso di cinquanta anni di lavori al Musaba hanno contribuito molti artisti internazionali che hanno arricchito il valore del sito. All’interno della chiesa Nik Spatari ha realizzato il ‘Sogno di Giacobbe’, quello che ad oggi viene definita ‘la cappella Sistina della Calabria, un lavoro che e’ durato 4 anni. Si tratta di un murales tridimensionale. La tecnica e’ una invenzione di Nik Spatari: il fondo e’ dipinto, ma tutte le figure sono sagome di legno colorate staccate dal fondo che sembrano volteggiare nell’aria. Il museo e’ un’integrazione di arte, architettura, ambiente, archeologia, scienze e ricerca. Si tratta di un processo di integrazione tra passato e presente con una propensione al grande impatto visivo. Nel corso della sua carriera alla pittura Nik Spatari ha anche perfezionato l’arte dei mosaici e delle sculture, dedicandosi altresi’ a lavori architettonici, apprezzati per l’innovativita’ e la creativita’. Il Musaba e’ anche un lungo di incontro e confronto, al suo interno Spatari ha realizzato un’area per ospitare artisti che vogliono approfondire e perfezionare le loro tecniche. (Dire)