fbpx

Reggio Calabria: fogna a cielo aperto sul Viale Aldo Moro, la protesta dei residenti [FOTO]

/

Reggio Calabria: fogna a cielo aperto sul Viale Aldo Moro,. La protesta dei dei residenti della traversa 84: “con l’arrivo della stagione calda rischiamo concretamente di prendere gravi malattie”

“Persiste una situazione grave ed incresciosa della continua fuoriuscita di liquame fognario che si protrae fin dal mese di Dicembre 2019 nella traversa 84 del viale Aldo Moro oggi rinominata via Antonio Segni. Stanchi di questa situazione che, nonostante sia stata segnalata e visionata più volte dalle autorità preposte, dal sindaco in persona, dai tecnici comunali, non ha visto nessuna soluzione continuando a costituire un grave rischio per la salute di noi residenti”. E’ quanto scrivono i residenti della traversa 84 Viale Aldo Moro Reggio Calabria. “Inoltre -proseguono- i pozzetti di raccolta delle acque piovane, non venendo mai puliti (da anni) sono pieni di liquami e rifiuti di ogni genere. Stando in queste condizioni, con l’arrivo della stagione calda rischiamo concretamente di prendere gravi malattie, poiché volente o nolente sia con le ruote delle automobili che a piedi il liquame viene calpestato e, portato fin dentro casa. Inoltre essendo costretti a stare in casa date le restrizioni della pandemia non ci è possibile neanche far uscire i bambini sui balconi a prendere un po’ d’aria e di sole o semplicemente far cambiare aria in casa viste le esalazioni nauseabonde. Tutto ciò ci porta ad una considerazione: se siamo sopravvissuti al coronavirus ce la faremo a risparmiarci il colera? Se il problema non verrà risolto in tempistiche celeri ci vediamo costretti a denunciare il problema all’ufficio del Prefetto, al Ministero della Salute o ad una emittente televisiva nazionale, certi di un vostro interessamento porgiamo cordiali saluti”, concludono.