fbpx

Reggio Calabria: comandante e agenti della Municipale aggrediti in città, medicati in ospedale

polizia municipale

Reggio Calabria, l’aggressione è avvenuta in serata sulla SS106 a Bocale

In serata una pattuglia della Polizia Municipale di Reggio Calabria è stata aggredita sulla SS106 a Bocale, durante un servizio di controllo, da un pregiudicato che dopo essere stato fermato dagli agenti nel momento della sanzione ha dato in escandescenza scagliandosi contro i 4 poliziotti tra cui c’erano il comandante Zucco e una donna. Il pregiudicato ha scatenato la sua furia con calci e pugni talmente tanto feroci e incontrollati da fratturarsi una gamba e ferire gli agenti che sono stati costretti a ricorrere alle cure degli operatori del Pronto Soccorso rimediando una prognosi compresa tra 10 e 15 giorni.

Il pregiudicato era stato comunque bloccato e immobilizzato dagli stessi agenti che lo hanno arrestato e posto ai domiciliari in attesa del giudizio che si terrà da parte del giudice nella giornata di domani quando potremo fornire ulteriori dettagli sull’accaduto.