Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Più forti del Coronavirus, tornano a casa le tre gemelline nate il 2 marzo a Reggio Calabria

Reggio Calabria, dimesse dopo 45 giorni le tre gemelline nate ai Riuniti il 2 marzo

Il 2 marzo scorso agli ospedali Riuniti di Reggio Calabria si è verificato uno storico parto trigemellare. Le bimbe di nome Chloe, Sofia e Ilary sono nate dall’amore di mamma Chiara Vazzana e papà Valentino Pizzi. Le piccole così come da prassi sono state in terapia intensiva neonatale per diverse settimane, una delle tre Sofia è stata dimessa dopo 32 giorni, Ilary e Cloe invece sono state dimesse tre giorni fa dopo 45 giorni e finalmente adesso mamma e papà possono tenerle tra le loro braccia e la famiglia è al completo dopo un parto avvenuto in un momento molto delicato a causa del Coronavirus.

Proprio per le misure restrittive di questo momento, il padre non ha potuto vedere le figlie per più di 40 giorni e solo la madre poteva accedere al reparto. I genitori rivolgono un particolare ringraziamento al reparto di Neonatologia degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

Ai microfoni di StrettoWeb papà Valentino ha affermato: “sono nate in un periodo impegnativo ma da adesso ci auguriamo che il loro futuro sia più fortunato”.

Reggio Calabria, storico parto agli Ospedali Riuniti: nate tre gemelle, la grande gioia dei genitori [FOTO]