fbpx

Reggina, l’ex Borriello: “che fortuna giocare al Granillo, ecco il mio ricordo”

borriello reggina Gettyimages / New Press

Marco Borriello ha vestito tante maglie durante la sua carriera da calciatore: tra le tante anche quella della Reggina

Era l’estate del 2004 quando un giovanissimo Marco Borriello veniva girato in prestito dal Milan alla Reggina. Durante la sua esperienza in maglia amaranto riuscì a collezionare ben 30 presenze in Serie A, condite però soltanto da 2 reti. Per l’ex attaccante fu comunque un’avventura che lo fece crescere e maturare, aprì le porte di una grande carriera fatta di grandi successi con la maglia rossonera. Nel corso di un’intervista su Instagram al collega Marco Serafini, Borriello ha raccontato del suo passato e di tutte le piazze in cui ha girato: “ho giocato al Nereo di Rocco di Trieste, che è uno degli stadi più belli d’Italia, ma pure al Granillo che è uno degli stadi più caldi d’Italia, bellissimo poi lo Juventus Stadium. La Spal ha una bella tifoseria, non dimentico nemmeno Bergamo e l’Atalanta. Solo a Carpi c’erano pochi tifosi, ma da questo punto di vista non posso dire nulla. Ho giocato in grandi piazze, posso dire di essere stato molto fortunato”.

Siparietto social Vieri-Inzaghi: “ti ricordi quella volta al Granillo di Reggio Calabria…”