fbpx

Mastour, parla l’agente: “grazie alla Reggina è tornato a sentirsi un calciatore”

reggina mastour @Instagram

“Il ds della Reggina Taibi che ci ha fatto i complimento per quanto sta facendo”: così il procuratore Ferrari sul momento di Mastour alla Reggina

In settimana era arrivato l’incoraggiamento di Mimmo Toscano, adesso la conferma anche dell’agente Fabio Ferrari. Ai microfoni di TmW, il procuratore di Hachim Mastour ha parlato dell’avventura del suo assistito in riva allo Stretto: “a Reggio si trova bene, aveva voglia di tornare a sentirsi un giocatore di calcio e per farlo aveva accettato di rimanere in Italia. A Reggio Calabria ha trovato un ambiente positivo, uno staff e un gruppo belli e importanti. Calcisticamente parlando all’inizio ha faticato un po’ a causa della mancata preparazione fatta e l’inserimento in una squadra che funziona non è chiaramente dei più semplici, ma sia la società che la squadra è molto felice di lui. Siamo tutti convinti che questa stagione gli servirà come il pane per il futuro, visto anche il contratto triennale siglato. A dispetto di quello che di dice di lui, Hachim è un ragazzo molto serio, umile. Spesso è stato dipinto in una maniera molto diversa dalla realtà. Posso assicurare che da quando lo abbiamo conosciuto e abbiamo iniziato il nostro rapporto lo scorso anno abbiamo scoperto un ragazzo di una serietà spaventosa, con una dedizione incredibile al lavoro. La riprova di questo ci è arrivata dalle parole del ds della Reggina, Massimo Taibi, che ci ha fatto i complimento per quanto sta facendo. Si allena come un matto e anche da questi dettagli si vede che ha fatto parte di un settore giovanile importante come quello del Milan”.

SERIE B. “Il primo pensiero è alla salute di tutti e non potrebbe essere altrimenti. Sul piano calcistico, però, è chiaro che la Serie B sia un traguardo che vuole raggiungere così come tutta la Reggina. Il campionato cadetto potrebbe essere, inoltre, un palcoscenico ancor più adatto alle qualità tecniche di Hachim”.

TAGLIO STIPENDI: “Ancora non abbiamo parlato con la società, ma i rapporti sono ottimi. Non ci saranno problemi. Il feeling è massimo. Aspettiamo solo una loro convocazione”.