fbpx

Ghirelli: “l’Assemblea è sovrana, ha deciso. La Serie C non è nelle condizioni di riprendere i campionati”

Ghirelli Photo by Francesco Pecoraro / Getty Images

L’intervista rilasciata dal presidente Francesco Ghirelli a TuttoC.com: tutto quello che c’è da sapere su Assemblea, fideiussioni, promozioni e sorteggi

“La Serie C vive in un clima di sofferenza enorme: dal 21 febbraio è ferma, per una scelta coerente che paradossalmente ci costa tantissimo. Da due mesi non ci sono incassi, gli spalti sono vuoti, mancano i 600 mila spettatori del girone d’andata. E non ci sono nemmeno gli sponsor”, si apre così l’intervista di Francesco Ghirelli. Il Presidente della Lega Pro conferma che sarà avanzata la proposta di fermare i campionati, “l’Assemblea è sovrana e trasferirà la propria scelta alla FIGC, che è il dominus e quindi prenderà la decisione finale”. La situazione economica di molte società infatti continua ad aggravarsi, le aziende di molti presidenti imprenditori sono ferme e in alcune zone del nord (ad esempio Novara, Crema, Piacenza, Salò) non è facile parlare di calcio. “Hanno tutti la voglia di tornare a giocare – sottolinea Ghirelli – ma dobbiamo essere realisti e mettere tutti quanti nelle condizioni, sanitarie ma anche economiche, di farlo. Abbiamo bisogno ieri della cassa integrazione, ieri del credito d’imposta, ieri del fondo salva calcio, ieri dello spostamento dei canoni tasse e contributi, altrimenti non reggiamo. E non ne abbiamo bisogno adesso ma ieri, non so se sono stato chiaro”.