fbpx

Coronavirus: Sardone (Lega), a Milano sempre vivo problema sicurezza’

Roma, 24 apr. (Adnkronos) – ‘In un’ex fabbrica ben nota a tutti, e soprattutto al Comune di Milano che non ha fatto altro che annunci negli ultimi anni anziché intervenire, una giovane ragazza è stata violentata da un marocchino irregolare. Ringrazio i Carabinieri prontamente intervenuti ed esprimo la mia solidarietà alla vittima, ma non posso che constatare ancora una volta come la sicurezza a Milano sia del tutto inesistente”. Lo afferma Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega.
“Anche in piena pandemia, criminali, clandestini, spacciatori e balordi -aggiunge- sono padroni di precise zone, in questo caso Rogoredo, ma ricordo anche i pusher extracomunitari in Centrale solo per fare un esempio. A questo punto chiedo al sindaco Sala e all’assessore Scavuzzo come sia possibile che nella nostra città, metropoli europea, esistano zone franche che di fatto sono autentici buchi neri dove non si sa chi ci vive né cosa viene fatto”.