fbpx

Coronavirus, Salvini tende la mano al governo: “vogliamo collaborare, pronto a fare altre proposte”

matteo salvini a reggio calabria

Coronavirus, Salvini tende la mano al governo: “noi abbiamo voglia di collaborare, però per collaborare ci vuole che qualcuno dall’altra parte ti ascolti e accolga le tue proposte”

“Spero che nessuno si ritenga autosufficiente a livello politico. Noi abbiamo voglia di collaborare, però per collaborare ci vuole che qualcuno dall’altra parte ti ascolti e accolga le tue proposte. Se l’unica collaborazione è andare in televisione dicendo che il problema dell’Italia, dell’Europa e del mondo è Salvini, allora non ci siamo”. E’ quanto ha affermato il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite del programma Coffee break. “Porterò altre proposte, tornerò ad altre 18 riunioni -prosegue- ma se dall’altra parte c’è qualcuno che pensa di far da solo, è difficile. Io non ho voglia nè di perder tempo, nè di polemizzare, nè di litigare con nessuno, però per ragionare bisogna essere in due”, conclude.