fbpx

Coronavirus: Quagliariello, ‘Conte parla più di Regina Elisabetta e Macron’

Roma, 13 apr. (Adnkronos) – ‘Dopo aver letto il lungo comunicato di Palazzo Chigi ci resta un dubbio: ci sono o ci fanno?. La regina Elisabetta in sessantotto anni di regno ha parlato alla nazione meno di quanto abbia fatto il premier Conte; il presidente Macron, eletto a suffragio universale, dall’inizio dell’emergenza coronavirus parla oggi per la seconda volta; il presidente Conte ha scelto una linea comunicativa diversa, della quale dovrebbe assumersi la responsabilità sapendo che i suoi interventi in questo momento non sono né quelli di un normale uomo politico né quelli di un leader dell’opposizione ma si caricano di un’altra valenza”. Lo afferma Gaetano Quagliariello, senatore di ‘Idea-Cambiamo’
“Per questa ragione -aggiunge- in tali occasioni dovrebbe limitarsi a comunicare le decisioni che riguardano tutta la nazione, confinando in altre sedi le polemiche o le risposte che ritiene di dover dare ai suoi interlocutori. Specificare tutto questo dovrebbe essere superfluo se si ha un minimo di senso delle istituzioni”.