fbpx

Coronavirus: Palazzotto, ‘regolarizzare migranti per tutelare salute pubblica’

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – “Prevedere in via straordinaria per il periodo dell’emergenza una regolarizzazione che consenta” ai migranti “di non vivere in clandestinità e quindi di non dover scappare dagli strumenti di controllo e anzi di utilizzare strumenti di prevenzione, perché in questo momento un immigrato che si trova nel nostro territorio in maniera irregolare che ha sintomi da Covid non va a farsi curare o a mettersi in isolamento, cercherà di nascondersi, aumentando il rischio di propagazione del contagio”. Lo ha chiesto Erasmo Palazzotto, deputato di Leu, durante l’audizione del ministro dell’Interno, Luciano Lamorgese, in commissione Affari costituzionali della Camera.
“Garantire diritti a tutti -ha aggiunto- significa aumentare la sicurezza di tutti, la possibilità che queste persone si curino e quindi anche la sicurezza pubblica dei cittadini italiani e degli altri cittadini regolarmente presenti sul nostro territorio”.