fbpx

Coronavirus: Orlando, ‘no a ordine sparso, falsa partenza scenario peggiore’ (2)

(Adnkronos) – “Il problema -prosegue Orlando- non sarà più soltanto quello del distanziamento negli uffici o nelle fabbriche ma dell’organizzazione dei trasporti, dei servizi, degli spazi pubblici e questo richiederà profonde innovazioni organizzative”.
“Le linee guida sanitarie in questo senso saranno essenziali come punto di partenza. E’ importante per questo che da medici scienziati e poi dalle autorità sanitarie vengano al più presto indicazioni omogenee. Da lì bisognerà partire in un lavoro di confronto tra i vari livelli istituzionali, le forze sociali ed economiche”.
“Sarà una discussione importante e difficile, e sarà utile tanto più entrerà con concretezza nelle singole situazioni della vita sociale e produttiva. Sostituire al ‘chiudete chiudete!’ il grido ‘aprite aprite!’ non servirà ad andare in questa direzione”.