fbpx

Coronavirus: ministro francese, ‘verso deficit/pil al 9% in 2020, debito/pil verso 115%’

Roma, 14 mar. (Adnkronos) – Il rapporto deficit/pil in Francia “sarà di circa il 9%” nel 2020, “una situazione mai vista dalla fine della seconda guerra mondiale”. Ad affermarlo ai microfoni di ‘France Info’ è il ministro dei Conti pubblici francese, Gerarld Darmanin. “Ogni settimana di confinamento in più fa peggiorare la situazione dei conti pubblici”, sottolinea il ministro. “Probabilmente il debito/pil sarà intorno al 115%” aggiunge Darmanin.
In due settimane, osserva il ministro, “abbiamo aggiunto 110 miliardi di euro per sostenere l’economia e i lavoratori francesi. E’ gigantesco”. La disoccupazione parziale, aggiunge, “ci costa 24 miliardi di euro”.