fbpx

Coronavirus: ministri a Lamorgese, ‘export e cantieri non perdano quote, ok riapertura’ (2)

(Adnkronos) – In una lettera firmata da Stefano Patuanelli, Roberto Speranza e Paola De Micheli, rispettivamente ministro dello Sviluppo Economico, della Salute e dei Trasporti, viene chiarito che, “sentita la presidenza del Consiglio dei ministri”, il Dpcm fa riferimento non solo ai settori ricompresi nella disciplina del Golden Power, ma a tutte quelle imprese “la cui sospensione dell’attività possa comportare riflessi negativi sull’intera economia nazionale”.
Il criterio, appunto, viene esteso “a quelle attività produttive orientate in modo prevalente alle esportazioni, il cui prolungamento della sospensione rischierebbe di far perdere al nostro Paese quote di mercato”. Nonché, spiega la lettera dei tre ministeri, a “quelle attività del settore delle costruzioni” che sono ” di particolare incidenza per l’attività nei cantieri” legati al dissesto idrogeologico, all’edilizia residenziale pubblica, all’edilizia scolastica e all’edilizia penitenziaria. Ovviamente nel rispetto dei protocolli di sicurezza per il contrasto al Covid19.