fbpx

**Coronavirus: Milano Fase 2, mobilità in arco 24h e flessibilità orari commercio**

Milano, 24 apr. (Adnkronos) – Ripensare i tempi, gli orari e i ritmi della città per distribuire la domanda di mobilità nell’arco delle 24 ore della giornata, evitando sovrapposizioni e assembramenti, anche attraverso l’utilizzo di applicazioni per la gestione delle code e strumenti di heat-mapping. E’ una delle proposte del Documento ‘Milano 2020’ per la fase 2 nel capoluogo lombardo, che prevede di favorire “in accordo con le associazioni di categoria e nel rispetto del contratto nazionale “l’estensione o lo slittamento degli orari di apertura”. Questo riguarderà “il commercio, la ristorazione e le attività di intrattenimento”. In più serve “concordare politiche del lavoro che promuovano l’attività a distanza, da casa o in strutture (spazi di coworking) attrezzate, con il coordinamento dei mobility manager, facilitare la didattica e la formazione a distanza per una loro migliore distribuzione temporale”.