fbpx

Coronavirus: migliora situazione a Milano e in Lombardia/Il Punto

Milano, 25 apr. (Adnkronos) – In Lombardia si intravede una luce più decisa della fine dell’emergenza Covid, almeno stando agli ultimi dati della Regione Lombardia. A fronte di 12.642 tamponi processati, i nuovi contagi oggi sono 713: era dai primi di marzo, e in particolare dal 6, che la progressione dei nuovi contagi in Lombardia non era così bassa. Da quel giorno (+361 casi), è stato un lento progresso con punte di oltre 2mila nuovi casi al giorno, fino ai quasi 72mila positivi oggi. Anche i decessi sembrano stabili: sono 163 nelle ultime 24 ore dopo i 166 di ieri e i 200 dell’altro ieri. Il totale dei morti ufficiali per covid nella regione è arrivato a 13.269.
Anche a Milano, la situazione sembra migliorare: nella provincia ci sono 219 positivi in più al covid, in città 80. Dati bassi rispetto agli ultimi giorni: ieri erano stati +412 di cui 246 in città, l’altro ieri +277 di cui 105 nel capoluogo. Sui nuovi contagi bisogna aspettare i prossimi giorni per capire se il trend sarà confermato, mentre è un dato che trova ormai conferme ogni giorno il calo degli accessi in ospedale, con le rianimazioni che continuano lentamente a svuotarsi. I posti occupati in terapia intensiva oggi scendono di altre 32 unità a 724, così come i ricoverati non in terapia intensiva, che scendono a 8.489 (-302).
I dimessi nelle ultime 24 ore sono stati 351 e portano il totale a 20.912. E’ in costante miglioramente la situazione delle province più colpite: i nuovi casi di Bergamo sono 45, a Brescia 65. A Lodi sono 67, a Cremona 39. Bene anche Sondrio (42), Pavia (45), Varese (31), Mantova (25), Lecco (8), Como (71).