fbpx

**Coronavirus: Gelmini, ‘ultimo Dpcm carta straccia, diventi decreto legge’**

Roma, 28 apr. (Adnkronos) – “Noi siamo e rimaniamo un’opposizione costruttiva, però non possiamo ignorare che altrettanto responsabile e costruttivo non è stato il governo e non è stato Conte. L’uso spregiudicato della comunicazione istituzionale fatta durante il periodo dell’emergenza è per ingiustificabile. Ci preoccupa la limitazione, l’umiliazione delle libertà personali dei cittadini senza che il Parlamento venga coinvolto. Per noi l’ultimo Dpcm di Conte è carta straccia: o viene trasformato in un decreto rispetto al quale le Camere possono discutere e a modificarlo, o altrimenti è un abuso”. Lo ha affermato Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera, intervenendo ad una conferenza stampa in videoconferenza organizzata dal movimento azzurro.
‘Non si può andare avanti così, lo ha detto oggi anche la presidente della Consulta Cartabia: la Costituzione anche in periodi emergenziali come questi -ha ricodato l’esponente azzurra- non assegna al governo un diritto speciale. Le libertà personali non possono essere conculcate senza coinvolgere il Parlamento. Noi a questo esautoramento delle Camere non vogliamo rassegnarci. Conte non può andare avanti cos씝.