fbpx

Coronavirus: Gelmini a Sala, ‘stop polemiche Comune-Regione, ripartire insieme’

Milano, 16 apr. (Adnkronos) – “Non dobbiamo guardare alla fase 2 dell’epidemia ma ripartire tutti assieme dall’anno zero. Non capisco la polemica del sindaco contro la Regione – anche se apprezzo i toni della lettera che ha inviato a Fontana – perché oggi si tratta di dare risposte concrete ai bisogni dei cittadini e rimettere in moto l’economia del territorio che rischia il collasso”. Così Mariastella Gelmini, intervenendo nel dibattito in Consiglio comunale, rivolgendosi al sindaco Giuseppe Sala.
“Qui non basta una collaborazione istituzionale, servono le energie di tutti per trascinare la città fuori dalla paralisi, con essa la regione e l’intero Paese. Ciò che serve immediatamente è un piano di messa in sicurezza della mobilità tale da garantire la sicurezza di chi viaggia per andare in ufficio o in fabbrica”, aggiunge.
“Serve concretezza, dal decreto ‘Cura Italia’, con la liquidità necessaria a quello sulla crescita, ancora da scrivere. Da Milano e dalla Lombardia incalziamo il governo perché la responsabilità è di tutti e non possiamo accettare che le responsabilità, dal Pd che governa il Paese, vengano scaricate sulla regione. La salute dei milanesi va tutelata e il generoso impegno dei sanitari va pienamente riconosciuto ma è arrivato il momento di voltare pagina, nell’interesse della città e dell’intera nostra comunità”, conclude la Gelmini.