fbpx

Coronavirus: Conte, ‘resta divieto assembramenti in luoghi pubblici e privati’

Roma, 26 apr. (Adnkronos) – “I divieti di assembramenti resteranno, anche nelle abitazioni: non consentiamo party privati per intenderci. Il sindaco può stabilire” di chiudere degli spazi a rischio assembramenti, stessa possibilità che viene riconosciuta ai primi cittadini per parchi, ville e giardini, “che riapriranno dal 4 maggio, ma con misure per contingentare gli ingressi e garantire il distanziamento”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in una conferenza stampa.