fbpx

Coronavirus: le Garanti del comune di Bovalino richiedono e ottengono dall’Amministrazione Comunale un provvedimento di autorizzazione per gli spostamenti a favore dei disabili

Coronavirus, il Sindaco di Bovalino sta per emettere un provvedimento di autorizzazione alle persone affette da gravi disabilità intellettive, patologie del neuro sviluppo e psichiatriche per l’utilizzo degli spazi situati oltre le vicinanze della propria abitazione e in fasce orarie prestabilite

“Siamo sempre qui a servizio della nostra comunità, per la quale mettiamo a disposizione tutta la nostra professionalità, umanità ed umiltà. Anche questa volta abbiamo dato concretezza al nostro operato, caratterizzato sempre da collaborazione, dialogo e confronto costruttivo”. E’ quanto scrive in una nota il Garante per la Persona Disabile, dott.ssa Maria Rita Canova ed il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, dott.ssa Francesca Racco. “Ieri, vista l’estensione temporale delle misure restrittive, con protocollo n. 5259 del 17/04/2020 abbiamo avanzato al Sindaco di Bovalino richiesta di deroga per gli spostamenti a favore dei disabili intellettivi, autistici e portatori di patologie psichiatriche. Questa mattina lo stesso Sindaco ci ha comunicato per le vie brevi che, dopo aver parlato con le Autorità Superiori e Competenti, sta per emettere un provvedimento sindacale di autorizzazione alle persone affette da gravi disabilità intellettive, patologie del neuro sviluppo e psichiatriche per l’utilizzo degli spazi situati oltre le vicinanze della propria abitazione e in fasce orarie prestabilite. Attendiamo il provvedimento che sta per essere emanato e cogliamo l’occasione per ringraziare vivamente l’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Avv. Vincenzo Maesano per la sensibilità e attenzione ai bisogni dei più deboli, già altre volte dimostrata”, conclude.