fbpx

Coronavirus, oggi in Calabria record di 1.309 tamponi: il 99,4% è NEGATIVO!!! Nessun morto, altri 7 guariti. Tutti i dati città per città

Coronavirus, il bollettino della Regione Calabria aggiornato ad oggi 23 aprile

Altra giornata estremamente positiva per l’epidemia di Coronavirus nella Regione Calabria: non ci sono stati morti, abbiamo avuto altri 7 guariti (di cui 4 a Crotone 3 a Catanzaro) e soprattutto 9 soli nuovi casi positivi rilevati  in tutto il territorio Regionale (4 in provincia di Cosenza, 4 in provincia di Catanzaro e uno in provincia di Reggio), a fronte di 1.309 tamponi effettuati, nuovo record giornaliero dall’inizio dell’epidemia: appena lo 0,6% dei controllati è risultato positivo al test, mentre il 99,4% è risultato negativo, confermando per l’ennesima volta che il virus non sta circolando in Calabria. La percentuale dei positivi odierni è la più bassa in assoluto: si stanno effettuando tamponi a tappeto e oltre il fatto che più del 99% risulta negativo è un segnale estremamente incoraggiante.

Il numero dei positivi accertati in Calabria è di  1.069 persone su 26.187 tamponi complessivamente effettuati dall’inizio dell’epidemia. La percentuale dei positivi sui controllati scende ancora al 4,0% ed è di gran lunga la più bassa d’Italia.

Il riepilogo Regionale calabrese aggiornato alle 17 di oggi (dati ufficiali):

  • Totale casi: 1.069
  • Morti: 76
  • Guariti: 170
  • Attualmente ammalati: 823
  • Ricoverati nei reparti: 129
  • Ricoverati in terapia intensiva: 7
  • In isolamento domiciliare: 687

I numeri denotano come tra gli ammalati, la stragrande maggioranza (687) si trova in isolamento domiciliare perché si tratta di persone che non hanno sintomi, mentre diminuiscono ancora i ricoveri, sia nei reparti ordinari che nelle terapie intensive dove abbiamo appena 7 ricoverati, il 5% dei posti letto disponibili in Calabria. La situazione è assolutamente sotto controllo e migliora giorno dopo giorno.

I 1.069 casi della Calabria sono così suddivisi nelle 5 Province della Regione:

  • Cosenza 429 casi23 morti, 42 guariti, 35 in reparto, 3 in rianimazione, 326 in isolamento domiciliare.
  • Reggio Calabria 248 casi15 morti, 49 guariti, 28 in reparto, 2 in rianimazione, 154 in isolamento domiciliare.
  • Catanzaro 209 casi27 morti, 44 guariti, 50 in reparto, 2 in rianimazione, 86 in isolamento domiciliare.
  • Crotone 112 casi: 6 morti, 25 guariti, 13 in reparto, 68 in isolamento domiciliare.
  • Vibo Valentia 71 casi: 5 morti, 10 guariti, 3 in reparto, 53 in isolamento domiciliare.

Nel bollettino, la Regione precisa che una diagnosi di positività a Reggio Calabria è stata formulata al Policlinico di Messina. Con ogni probabilità si tratta di un pendolare dello Stretto che lavora a Messina e la cui positività è stata accertata appunto nel capoluogo peloritano, e adesso il paziente si trova in isolamento domiciliare nella sua abitazione reggina.

Focolaio di Torano: attualmente i contagiati risultano complessivamente 78. Ne sono stati notificati 22 il 14 aprile, 36 il 16 aprile, 9 il 17 aprile, 11 il 18 aprile. Poiché sono ancora in corso screening e verifiche, i dati potranno essere ulteriormente aggiornati. Dei nove positivi comunicati il 21 aprile, 6 erano da contact tracing degli operatori della RSA Villa Torano. Dei tredici positivi comunicati ieri, 8 erano riconducibili alla RSA Villa Torano. Dei nove positivi di oggi, uno è riconducibile al focolaio di Villa Torano.

Ecco il grafico con l’andamento dei nuovi casi di contagio giornaliero in Calabria:

 

I soggetti in quarantena volontaria sono 6.699, così distribuiti:

  • Catanzaro: 1.771
  • Cosenza: 1.602
  • Reggio Calabria 1.549
  • Crotone: 1.408
  • Vibo Valentia: 369

Le persone giunte in Calabria che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 16.032.

Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. I due pazienti di Bergamo sono stati dimessi, ma vengono ancora conteggiati nel totale dei positivi. Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso.

Coronavirus Reggio Calabria, oggi ai Riuniti NESSUN POSITIVO su 242 soggetti analizzati: dimessi TUTTI i pazienti ricoverati in pneumologia, il reparto torna al trattamento ordinario [DETTAGLI]