fbpx

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile: 431 morti e 1.677 guariti

/

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile aggiornato ad oggi 12 aprile

Le persone attualmente positive sono 102.253, oggi si conferma una riduzione del trend di crescita dei nuovi contagiati con 1.984 persone, di questi 3.243 sono in terapia intensiva che diminuisce di 38 pazienti rispetto a ieri. I ricoverati con sintomi sono 27.847 diminuiscono di 297 pazienti, 71.063 sono a casa perchè senza sintomi o con sintomi lievi e questo corrisponde al 69% del totale. Registriamo 431 nuovi deceduti“. Le persone guarite sono 34211 di cui 1.677 in più rispetto a ieri”. Lo comunica in conferenza stampa il Capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

Coronavirus, Borrelli: “a Bolzano -110 guariti rispetto a ieri”

La Provincia Autonoma di Bolzano ha effettuato un ricalcolo dei guariti verificando una diminuzione di 110 rispetto a ieri“. L’ha detto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli nella conferenza stampa alla Protezione civile.

Coronavirus, Protezione Civile: superata quota un milione di tamponi

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.010.193 tamponi per il Covid-19. E’ quanto si legge nel bollettino della Protezione civile sulla diffusione del Coronavirus in Italia. Si tratta di 46.720 in piu’ rispetto a ieri.

Coronavirus, Borrelli: ordinanza assistenza migranti soccorsi

Ho firmato un’ordinanza per l’assistenza sanitaria e sorveglianza dei migranti soccorsi in mare o che hanno raggiunto il nostro territorio attraverso sbarchi autonomi. E’ un provvedimento necessario dopo quello interministeriale dei giorni scorsi secondo il quale i nostri porti non sono sicuri“. L’ha detto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli nella conferenza stampa alla Protezione civile. “E’ un provvedimento applicato per la prima volta e per i 156 migranti che sono attualmente sulla nave Alan Kurdi“, ha aggiunto.

Coronavirus: oggi calo più consistente numero ricoveri, -297

Oggi si registra il calo piu’ consistente nel numero di persone ricoverate per patologie legate all’epidemiia di coronavirus in Italia: sono meno 297 rispetto a ieri, per un totale di 2.784. E’ una settimana che si registra il calo, con numeri altalenanti, ma il dato di oggi – ha spiegato il professor Luca Richeldi, pneumologo del Policlinico Gemelli, nel corso del briefing con la stampa tenuto con il capo Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, costituisce un segnale molto incoraggiante.

  • Giovedì 12 Marzo: 2.650 +337
  • Venerdì 13 Marzo: 2.548  -102
  • Sabato 14 Marzo: 3.497   +949 
  • Domenica 15 Marzo: 3.590  +93
  • Lunedì 16 Marzo: 3.233   -357
  • Martedì 17 Marzo: 3.526  +293
  • Mercoledì 18 Marzo: 4.207  +681
  • Giovedì 19 Marzo: 5.322  +1.115
  • Venerdì 20 Marzo: 5.986    +664
  • Sabato 21 Marzo: 6.553  +567
  • Domenica 22 Marzo: 5.560  -993
  • Lunedì 23 Marzo: 4.789  -771
  • Martedì 24 Marzo: 5.249  +460
  • Mercoledì 25 Marzo: 5.210 -39
  • Giovedì 26 Marzo: 6.153  +943
  • Venerdì 27 Marzo: 5.959 -194
  • Sabato 28 Marzo: 5.974  +15
  • Domenica 29 Marzo: 5.253  -721
  • Lunedì 30 Marzo4.050  -1.203
  • Martedì 31 Marzo: 4.053  +3
  • Mercoledì 1 Aprile: 4.782  +729
  • Giovedì 2 Aprile: 4.668  – 114
  • Venerdì 3 Aprile:  4.585 – 83
  • Sabato 4 Aprile: 4.805  +220
  • Domenica 5 Aprile: 4.316  -489
  • Lunedì 6 Aprile: 3.599  -717
  • Martedì 7 Aprile: 3.039  -560
  • Mercoledì 8 Aprile: 3.836  +797
  • Giovedì 9 Aprile: 4.204  +368
  • Venerdì 10 Aprile: 3.951  -253
  • Sabato 11 Aprile: 4.694   +743
  • Domenica 12 Aprile: 4.092  -602