fbpx

Coronavirus: Berlusconi, ‘Ue sta intervenendo, apprezzo scuse Von der Leyen’

Roma, 17 (Adnkronos) – “Mi dispiace che alcuni Paesi del Nord Europa si siano comportati in modo miope, forse condizionati dai partiti sovranisti che hanno in casa. L’Europa sta facendo molto nonostante queste resistenze e alcuni ritardi iniziali dei quali proprio ieri la presidente Von der Leyen si è scusata e l’ha fatto con parole di grande sincerità che ho molto apprezzato”. Lo ha sottolineato Silvio Berlusconi ai microfoni di Radio Subasio.
“La Banca centrale europea acquisterà 250 miliardi del nostro debito pubblico -ha aggiunto- ci sono 500 miliardi del fondo Sure per pagare la cassa integrazione e una quota importante degli investimenti della Bei può venire all’Italia per un grande piano di infrastrutture. E nei prossimi giorni il Consiglio dei capi di Stato e di governo darà il via al fondo per la ricostruzione che proprio oggi abbiamo votato al Parlamento europeo mentre è inutile continuare a parlare di eurobond”.
“Quindi dobbiamo essere seri e realistici -ha concluso Berlusconi- l’Italia deve lavorare in modo costruttivo per ottenere il massimo e non possiamo quindi permetterci contrapposizioni sterili , di bandiera del nostro governo con altri Paesi europei”.