fbpx

Coronavirus: Ashoka e Zalando, selezioneranno 50 progetti sociali innovativi (2)

(Adnkronos) – “La visione di Ashoka è quella di un mondo in cui tutti i cittadini hanno il potere di contribuire al cambiamento in modo positivo. Abbiamo individuato e fornito supporto alle idee di modifica del sistema di quasi 4.000 imprenditori sociali. La loro principale risorsa è la capacità di aiutare grandi gruppi di persone ad assumere nuovi ruoli per apportare contributi alla società. Oggi più che mai, i cittadini stanno dimostrando il proprio desiderio di avere un obbiettivo e la loro capacità di essere fautori del cambiamento. Vogliamo continuare a sostenerli. La volontà di dare forma al cambiamento è in crescita e dobbiamo stare al passo”, afferma Marie Ringler, Direttrice di Ashoka Europe.
‘Abbiamo deciso di collaborare di nuovo con Ashoka in risposta all’attuale pandemia. La loro organizzazione, come la nostra, poggia su spirito da start up, imprenditorialità e innovazione. Per cambiare, dobbiamo concentrarsi con la nostra comunità sulla ricerca di nuove soluzioni. Ci impegniamo a sostenere organizzazioni innovative per combattere la crisi e a investire in queste comunità mettendo volontariamente a disposizione il nostro tempo, le nostre competenze e relazioni”, dichiara Kate Heiny, Direttrice Responsabilità d’impresa e sostenibilità di Zalando.
Ashoka e Zalando hanno per la prima volta unito le proprie forze durante la crisi dei rifugiati del 2016 organizzando l’Hello Festival di Berlino. Il festival ha riunito problem solver internazionali ed esperti locali per diffondere le migliori soluzioni di integrazione che hanno portato, per fare alcuni esempi, all’accesso alla formazione universitaria gratuita e alla trasformazione dei centri di accoglienza in ecosistemi sostenibili e innovativi. Coerentemente con la costruzione del proprio ruolo come cittadino d’impresa, Zalando fornisce anche soccorso e supporto immediati offrendo ai propri dipendenti la possibilità di fare volontariato tramite la piattaforma Vostel. Inoltre, Zalando invierà ai bambini e agli adolescenti rifugiati a Berlino pacchi dono con articoli di moda per contribuire ad alleviare la loro noia durante la quarantena.