fbpx

Coronavirus: arriva il Covindex in aiuto delle aziende

Milano, 28 apr. (Adnkronos) – Arriva il Covindex, un indice di rischio messo a punto dalla startup AzzurroDigitale per aiutare le aziende a contenere i rischi dal contagio da coronavirus. La soluzione ideata dalla startup è un’app (come Immuni) rivolta ai dipendenti, che possono scaricarla sullo smartphone e indicare il loro stato di salute.
“Il covindex – spiega una nota di Aon, che collabora con la startup per mettere in contatto le aziende- viene elaborato utilizzando algoritmi di intelligenza artificiale che attingono da una serie di dati forniti volontariamente dal dipendente tramite l’app, su base giornaliera, le cui categorie, come il suo stato di salute generale, l’eventuale contatto con persone positive al Covid e la temperatura corporea, rilevata all’ingresso degli uffici e notificata solo se superiore ai 37,5 gradi, potranno essere definite dalle aziende stesse, che avranno la possibilità di fare richiesta di incrociarle con informazioni sul territorio di provenienza, fornite dalla Protezione Civile”.
In questo modo, le imprese ricevono un indicatore del rischio a cui sono esposte e possono al contempo garantire la tutela della salute dei loro dipendenti e la continuità operativa dell’azienda. “La soluzione si inserisce tra i mezzi a disposizione delle aziende nella Fase 2, di ripartenza delle attività produttive e lavorative. Potrebbe inoltre essere eventualmente integrata con altre soluzioni digitali messe in campo dal Governo per il tracciamento dei contagi da coronavirus”. AzzurroDigitale, attraverso la piattaforma Awms, che nel mondo gestisce già oltre 30mila lavoratori di aziende internazionali, ha raccolto a inizio anno un round di 1 milione di euro.