Calabria, scomparsa dei fratelli Mirabello: ritrovati i corpi nelle campagne a sud della Sardegna

Scomparsi lo scorso 9 febbraio in Sardegna: trovati morti i corpi dei due fratelli di origine calabrese

Sono stati trovati nelle campagne di un territorio comunale di Dolianova, paesino nel Sud della Sardegna, i corpi dei fratelli Davide e Massimiliano Mirabello, 40 e 35 anni,  originari di Vibo. Erano stati uccisi lo scorso 9 febbraio in località Funtana Pirastu. I corpi erano stati nascosti nella fitta vegetazione della zona, poco lontano da una strada che si ricongiunge con quella dove furono ritrovati i resti della loro auto incenditata. I carabinieri si sono subito mossi per avviare le ricerche.