fbpx

Unieuro: in esercizio ricavi record a 2,4 mld, impatto Covid19 per ora contenuto

Milano, 18 mar. (Adnkronos) – Ricavi preliminari in crescita del 16,2% a 2,445 miliardi di euro nell’esercizio 2019/2020 per Unieuro. Si tratta di un risultato “record” per la società che “consolida la posizione di leader nella distribuzione di elettronica di consumo ed elettrodomestici in Italia”.
L’impatto sui ricavi di Unieuro del Covid19 è stato inizialmente molto contenuto, spiega la società.
Nel periodo 21 ‘ 29 febbraio, la performance è stata addirittura positiva del 27% rispetto al medesimo arco temporale dell’esercizio precedente, anche grazie al contributo dei negozi siciliani. Tra il 1 e il 7 marzo, i ricavi hanno ancora una volta tenuto (-3%), pur a fronte di un traffico in calo nei negozi del Nord Italia, beneficiando tra l’altro del forte incremento del fatturato online. Nel periodo compreso tra l’8 marzo, quando gli effetti della crisi hanno iniziato a manifestarsi con maggiore concretezza sulle attività aziendali, e il 16 marzo, i ricavi della Società sono calati del 34% rispetto al corrispondente periodo 2019. Dal 14 marzo, Unieuro ha messo i dipendenti dei punti vendita in smaltimento ferie e permessi, in attesa di poter accedere agli ammortizzatori sociali previsti dal Decreto ‘Cura Italia”.