fbpx

Iniziano i Tredici Martedì di Sant’Antonio: preghiera in diretta Facebook per chiedere la liberazione dalla pandemia

preghiera

Stasera la preghiera in diretta Facebook dalla pagina della Basilica Santuario S. Antonio padri Rogazionisti di Messina

Al via la pratica dei Tredici Martedì di S. Antonio, cosiddetta anche pratica delle tredici grazie. Questa sera alle 18, a porte chiuse, in diretta facebook, dalla pagina della Basilica Santuario S. Antonio padri Rogazionisti di Messina, sarà possibile collegarsi insieme per elevare la grande supplica al Santo dei miracoli per la liberazione dalla pandemia del coronavirus, che sta mettendo in ginocchio il mondo intero. Ecco il messaggio di Padre Mario Magro:

Carissimi, in questi giorni in cui la nostra Città, l’Italia e il Mondo intero, stanno provando tristezza ed angoscia a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito tutti indistintamente chiudendoci nelle nostre case, e nello stesso tempo dandoci la possibilità di stare più in famiglia vivendo gli affetti familiari, vi invito a mettervi in preghiera con la Basilica di S. Antonio sulla pagina facebook del Santuario, per dare inizio insieme, da casa, alla pia pratica dei Tredici Martedì in onore di S. Antonio. Vi invito dunque a collegarvi online oggi 17 marzo 2020 alle ore 18, per elevare al gran Santo Taumaturgo di Padova le nostre preghiere e le nostre intercessioni, affinché voglia venirci incontro in questa situazione di grande prova e difficoltà in cui ci siamo ritrovati, voglia assistere e confortare i tanti malati a causa del virus ed intercedere presso Dio affinché voglia liberarci da questa pandemia virale, per ridonarci la gioia della vita quotidiana fatta di incontri, di relazioni e di celebrazioni sacramentali.

L’intera Comunità Religiosa della Basilica è vicina ad ognuno di voi che siete nelle vostre case e che continuate a pregare insieme a noi con fiducia e speranza nel Signore della Vita e della Misericordia perché venga in nostro soccorso. Abbiate fiducia che tutto passerà e che alla fine festeggeremo insieme il ritorno alla normalità, grazie all’aiuto di Dio, all’intercessione della Vergine Maria e dei Santi Antonio e Annibale e grazie anche alla straordinaria opera di medici ed infermieri che si stanno prodigando con amore e sacrificio a salvare tante vite umane in questi giorni. Si la nostra preghiera sarà per tutti questi uomini e donne che con la loro abnegazione stanno mostrando grande prova di amore e di umanità; li affideremo tutti alla protezione di S. Antonio.

La pia Pratica dei Tredici martedì si inserisce anche nel cammino quaresimale che stiamo vivendo, tempo favorevole alla conversione e alla riconciliazione. Tempo in cui siamo chiamati, dalle nostre case, piccole chiese domestiche, ad intensificare la nostra preghiera al Signore perché ci aiuti a vivere il dono della vita cristiana in un costante cammino di rinnovamento spirituale.
La Tredicina che presiederò nella Basilica sarà a porte chiuse. Ricordo anche che il Santuario rimane aperto in questi giorni per la preghiera individuale. E’ importante che passiate parola ai tanti devoti del Santo perché possano collegarsi via internet. Vi è anche la possibilità di lasciare sulla pagina facebook le nostre richieste di grazie che saranno portate da me ai piedi del Santo perché le possa esaudire. L’orario dei Tredici Martedì sarà il seguente: Ore 18,00 Preghiere e Canti a S. Antonio, deposizione delle richieste di grazie scritte ai piedi del Santo.
Grati al Signore per quanto ci donerà con il suo Amore e la sua Bontà, vi saluto in Cristo Gesù e vi attendo numerosi in collegamento facebook.
S. Antonio di Padova, prega per noi”.

Il Rettore P. Mario Magro