Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria: Angelo e Silvio Berlingeri assolti per non aver commesso il fatto, erano accusati di ricettazione, detenzione e porto illegale di armi

Reggio Calabria: Angelo e Silvio Berlingeri assolti per non aver commesso il fatto, erano accusati di ricettazione, detenzione e porto illegale di armi. Arrestati nel mese di dicembre del 2018, nell’ambito dell’operazione Focus ‘ndrangheta

Assolti per non avere commesso il fatto. La Corte di Appello di Reggio Calabria, seconda sezione, presieduta dalla dottoressa Di Landro, ha assolto Berlingeri Angelo, difeso dall’avv. Basilio Pitasi, e Berlingeri Silvio, difeso dagli avvocati Antonino Catalano e Basilio Pitasi, dai gravi reati di ricettazione, detenzione e porto illegale in luogo pubblico di due fucili con matricola abrasa e del relativo munizionamento. Arrestati nel mese di dicembre del 2018, nell’ambito dell’operazione Focus ‘ndrangheta, all’esito del processo di primo grado, Berlingeri Angelo era stato condannato dal Gup del Tribunale di Reggio Calabria alla pena di anni 4, mentre Berlingeri Silvio a quella di anni 2 e mesi 8. In data odierna si è celebrata l’udienza del processo di appello e i Giudici del secondo grado, accogliendo le richieste difensive, hanno sancito l’estraneità ai fatti dei due Berlingeri e ne hanno disposto l’immediata liberazione se non detenuti per altra causa.