Cura Italia, Siracusano: “440 mila euro per riconvertire l’Ospedale Militare di Messina, il Governo dica sì”

siracusano matilde

La proposta dei parlamentari di Forza Italia: 440 mila euro per riconvertire l’Ospedale Militare di Messina. La struttura potrebbe ospitare le persone in quarantena e i malati di coronavirus che non presentano particolari criticità

Forza Italia ha presentato al Senato un emendamento al decreto ‘Cura Italia’ firmato dalla parlamentare Urania Papatheu e che ha l’obiettivo di autorizzare, per l’anno 2020, la spesa di 440mila euro per la temporanea riconfigurazione di tre locali non utilizzati del Dipartimento Militare di Medicina Legale di Messina in organo di quarantena, isolamento e trattamento di casi lievi e moderati di Coronavirus.
La mia proposta per requisire e rendere operativo al più presto l’ospedale militare di Messina, per far fronte all’emergenza sanitaria in atto nella città dello Stretto, prende forma e adesso ha anche l’oggettiva concretezza di un atto parlamentare– spiega la deputata azzurra di Messina Matilde Siracusano– Questa la nostra proposta: seria, costruttiva, in linea con alcune delle esigenze di una grande città del Mezzogiorno. Adesso la palla passa al governo, e mi auguro che a Palazzo Chigi abbiano la lungimiranza per accogliere modifiche migliorative del decreto, per dare risposte al Paese, ai territori colpiti, ai cittadini che chiedono di essere aiutati e rassicurati”.


Segui StrettoWeb su Instagram

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE