Maltempo in Calabria: allagato lo stabilimento di Callipo, la nota azienda ferma la produzione

Maltempo in Calabria: allagato lo stabilimento di Callipo, la nota azienda ferma la produzione per ripristinare le aree di accesso allo stabilimento e per riparare i danni ai locali interni e ad alcune linee produttive

“Il terribile nubifragio che ci ha colpito questa notte ha portato una valanga di fango e detriti in tutta l’area esterna del nostro stabilimento. Nonostante l’emergenza mondiale in corso, la nostra azienda stava comunque mantenendo la propria operatività per continuare a garantire gli approvvigionamenti alimentari“, è quanto afferma Giacinto Callipo.Ora ci troviamo ad affrontare questa ulteriore prova –prosegue- una calamità naturale che ci ha colti di sorpresa e che ci costringerà, per qualche giorno, a fermare la produzione per ripristinare le aree di accesso allo stabilimento e per riparare i danni ai locali interni e ad alcune linee produttive. Stiamo comunque tutti bene e questa è senza dubbio la cosa più importante. Da stanotte stiamo lavorando ininterrottamente con il supporto di tanti nostri collaboratori che sono qui con noi, in prima linea come sempre. E’ un’emergenza nell’emergenza, ma noi non molliamo e ci auguriamo di ripartire prestissimo”, conclude.

Maltempo in Calabria: allagato lo stabilimento di Callipo, la nota azienda ferma la produzione. La solidarietà dei consiglieri regionali Anastasi e Di Natale

I consiglieri regionali di “Io resto in Calabria”, Marcello Anastasi e Graziano Di Natale, manifestano “sentita vicinanza” per il momento di particolare preoccupazione vissuto dal loro capogruppo Pippo Callipo per i gravi danni riportati da una sua azienda causati dalla forte ondata di maltempo dell’altro ieri. “Si tratta di un evento inaspettato che sicuramente va ad aggiungersi negativamente alle già pesanti difficoltà insorte in queste ultime settimane per gli effetti del coronavirus. Siamo convinti – sostengono i due consiglieri- che Pippo Callipo, da grande imprenditore e uomo vissuto, saprà gestire nel migliore dei modi la situazione, ripristinando a breve quanto danneggiato e garantendone il riutilizzo con le stesse condizioni di efficienza, se non addirittura migliori, di prima. Crediamo che far sentire la nostra voce sia un modo per esternare sinceramente il nostro condiviso sentimento di affetto e di amicizia che ci lega attraverso la stessa appartenenza al Gruppo di “Io resto in Calabria” da lui stesso voluto, quale preziosa opportunità politica di rinnovamento a favore della Calabria”. Concludono i due consiglieri: “Pertanto, è occasione gradita ricordare quanto sia stata forte e preziosa negli anni la sua intraprendenza umana, non solamente a livello imprenditoriale ma anche a carattere sociale e politico. Pippo Callipo si è sempre distinto per iniziative generose in tanti ambiti, con le quali ancora oggi continua a manifestare l’amore per il territorio e la gente di Calabria. E non sbagliamo nel dire che al suo desiderio di assicurare progresso e civiltà alla nostra terra, corrisponde il nostro più caloroso augurio di una pronta e proficua ripresa, con il sostegno dei tanti calabresi che gli vogliono profondamente bene”. 

Maltempo in Calabria, bomba d’acqua e frane nel vibonese: auto sommerse dal fango e gravi danni [FOTO E VIDEO]