Emergenza coronavirus a Messina, la proposta: “istituire un fondo comunale per la famiglia”

famiglia povera

Il Forum delle Associazioni Familiari di Messina accoglie le proposte del Sindaco De Luca e rilancia chiedendo l’istituzione di un Fondo Comunale per la Famiglia

Sono ore difficili per le famiglie messinesi che rischiano di essere travolte dall’emergenza coronavirus. Serve intervenire in maniera tempestiva ed efficace per contrastare – al pari di quella sanitaria – l’emergenza sociale che rischia di travolgere e soffocare le famiglie messinesi, specie quelle che già vivevano una condizione di precarietà. Questo il cuore della nota che nelle scorse ore il Forum delle Associazioni Familiari di Messina ha fatto pervenire al Sindaco De Luca e all’Assessore Calafiore. “Bene, si legge nella nota, a tutte le attività di assistenza frutto di una collaborazione tra Istituzione e privato sociale, ma serve mettere in campo rapidamente azioni che rispondano ai bisogni più emergenti: spesa, affitti, utenze, e tutto ciò che può servire alle famiglie messinesi per superare senza ulteriori cicatrici questo difficile momento.
Puntuale, si precisa nella nota, l’Iniziativa dell’amministrazione che mira a utilizzare tra i 15 e i 20 milioni di euro per rispondere alle esigenze del momento, ma si ritiene utile la costituzione di un Fondo Comunale dedicato alle famiglie prive di reddito o con redditi esigui, specie per quelle che immediatamente prima dell’emergenza Covid 19 riuscivano, seppur con fatica, a sostenersi ma che, nelle ultime settimane sono cadute nel tunnel della povertà.
Il Forum delle Associazioni Familiari di Messina si rende disponibile a operare per sostenere e supportare la programmazione dei prossimi interventi, con l’augurio che da questa crisi si posa uscire fuori al più presto e con una forte programmazione di politiche familiari”.

Il Forum delle Associazioni Familiari opera nel territorio provinciale già da molti anni per sostenere il ruolo della famiglia come cuore pulsante della società e ne fanno parte le organizzazioni maggiormente attive nella tutela della famiglia, nel contrasto alle povertà, nella difesa della Vita. Il Forum in tutta Italia si occupa di sostenere e incoraggiale le politiche familiari, azioni che vedono nella famiglia il cuore dello sviluppo del Paese e superano le politiche sociali – nate per soddisfare bisogni individuali – generando benessere per l’intera collettività.