fbpx

Coronavirus, von der Leyen: “Coronabond uno slogan”

Berlino, 28 mar. (Adnkronos) – Doccia gelata di Ursula von der Leyen sui auspicati dall’Italia e da altri Paesi europei per rispondere all’. In un’intervista alla Dpa, la presidente della Commissione Ue ha detto: “La parola coronabond è una sorta di slogan, dietro c’è la grande questione delle garanzie, le riserve della Germania ma anche di altri Paesi europei sono giustificate”.
“Ci sono limiti molto giuridici molto chiari, non stiamo lavorando ad un piano” per i coronabond, ha quindi sottolineato.
“L’Italia non è colpevole della crisi esplosa con il coronavirus ed è colpita economicamente in modo molto pesante, bisogna salvare le aziende”, ha poi aggiunto von der Leyen, secondo cui “il Consiglio ha incaricato la Commissione di elaborare il piano di ricostruzione, ed è quello su cui stiamo lavorando”.