fbpx

Coronavirus: sindaco Luzzana, ‘fare tamponi e allungare quarantena’

Milano, 30 mar. (Adnkronos) – Fare i tamponi ai parenti dei contagiati da coronavirus e allungare la quarantena è l’appello che Ivan Beluzzi, sindaco di Luzzana, comune della Valle Cavallina in provincia di Bergamo lancia ai microfoni della trasmissione Agorà. Secondo il primo cittadino ci sono casi di persone “che dopo il primo tampone sono risultate positive a distanza anche di 17 o 25 giorni, quindi non ce la sentiamo di dire ai parenti di uscire dopo 14 giorni e di farlo senza che sia un tampone certifichi che sono sane”, spiega.
In un documento firmato da 16 Comuni della Valle e da altri quattro associati si sottolinea proprio la necessità di allungare i tempi della quarantena e lo stesso sindaco ha chiesto di accelerare sui tamponi, “l’unico modo per sapere se i parenti delle persone che hanno contratto il contagio possono finire l’autoisolamento”.