fbpx

Coronavirus, Reggio Calabria come Wuhan: il drone della Polizia Municipale invita la gente a stare in casa [FOTO e VIDEO]

/

Coronavirus, a Reggio Calabria la Polizia Municipale invita i cittadini a non uscire da casa

Sono immagini che due mesi fa, a metà Gennaio, vedevamo su internet da Wuhan, epicentro dell’epidemia di Coronavirus nella provincia cinese dell’Hubei: pensavamo fosse qualcosa di lontanissimo da noi, e invece adesso che l’Italia è diventato il focolaio mondiale di questa grande pandemia, anche a Reggio Calabria i droni delle autorità si alzano in aria e redarguiscono chi non rispetta l’ordine di rimanere a casa e uscire soltanto per le primarie necessità.

Questa mattina un drone della polizia municipale di Reggio Calabria è stato messo in funzione nel centro cittadino per lanciare un messaggio sonoro di sensibilizzazione invitando la cittadinanza a non uscire da casa rispettando le regole dei Decreti ministeriali. Il drone è la prima volta che svolge quest’attività e nei prossimi giorni continuerà a contribuire ai controlli cittadini anche nelle altre zone di Reggio Calabria.

Reggio Calabria, gli agenti della Polizia Municipale guidano il Drone anti-Coronavirus: le immagini [VIDEO]

Reggio Calabria, il drone anti-Coronavirus della Polizia Municipale su piazza Garibaldi [VIDEO]