fbpx

Coronavirus a Reggio Calabria: il Circolo Reggio Sud lancia una raccolta fondi per i migranti della Tendopoli di San Ferdinando

tendopoli san ferdinando

Reggio Calabria, il circolo Reggio Sud invita tutti gli iscritti ed i simpatizzanti ad effettuare una piccola donazione all’Iban del Comune di San Ferdinando per i migranti della tendopoli

“In questi tristi momenti della storia dell’umanità, molti di noi avranno in testa il refrain di Battiato “Strani giorni, viviamo strani giorni!” Giorni di ansia e preoccupazione dove la quotidianità diventa surreale e dove, mai come questa volta, tutto dipende da noi e dai nostri corretti comportamenti. Oltre a seguire le direttive degli ormai giornalieri Dpcm occorre prenderci cura di noi stessi, ciò non può però significare trascurare o dimenticare gli ultimi che, oggi più di ieri si sentono soli ed isolati. Ci riferiamo in maniera particolare e specifica ai migranti della tendopoli di San Ferdinando”. E’ quanto scrive in una nota il Circolo Reggio Sud-Articolo Uno. “Dalle notizie che abbiamo –prosegue la nota- è certo che, in questi durissimi giorni, coloro che vivono lì, ma anche chi li assiste, attraversano difficoltà di ogni genere (igienico-sanitarie, economiche, scarsi approvvigionamenti alimentari etc..). Una situazione resa difficilissima dall’emergenza Covid19 che impedisce il reperimento di molti generi di prima necessità. Il nostro appello va in particolare al Ministro della Sanità On. Roberto Speranza, che fin qui ha ben gestito la situazione emergenziale, affinché verifichi le reali condizioni in cui versa la tendopoli (distanza di sicurezza, presidi medici, condizioni igieniche) e si faccia promotore di azioni di supporto a volontari e residenti”.

“Un secondo appello –aggiunge la nota– al Sindaco della città metropolitana affinché San Ferdinando, che ne fa parte, sia monitorato per i motivi sopracitati per quanto rientri tra le competenze proprie della Metrocity. Come partito e come circolo già l’anno scorso, proprio per l’8 Marzo, abbiamo stretto i rapporti con quella comunità piantando nell’allora nuova tendopoli una mimosa all’interno della tendopoli come gesto simbolico d’amicizia e fratellanza. Ecco perché non possiamo non rispondere alla richiesta del vicesindaco di San Ferdinando, Luca Gaetano che afferma: vista l’emergenza qualsiasi aiuto è essenziale e graditissimo. Lanciamo quindi un appello affinché tutti: cittadini, associazioni, soggetti politici, imprenditori, a prescindere dal colore politico, si uniscano in una raccolta straordinaria di beni necessari quali: guanti in lattice, mascherine, disinfettanti, cotone, bagnoschiuma, shampoo, sapone, carta igienica, assorbenti, generi alimentari a lunga scadenza etc.. Beni che ci impegniamo a far arrivare alla tendopoli attraverso i volontari che lì ci lavorano. Chiunque voglia contribuire può contattarci attraverso i nostri canali social o alla nostra email CircoloReggioSud@gmail.com o può inviare direttamente alle casse del Comune di San Ferdinando un contributo economico (iban IT58 I 03067 81530 000000030099 o cc/postale n. 10765899) con causale “fondo tendopoli”. Il circolo ReggioSud, intanto invita tutti gli iscritti e i simpatizzanti ad effettuare anche una piccola donazione all’Iban del Comune di San Ferdinando sopraindicato, viste le oggettive difficoltà che, a causa dell’emergenza dovuta al Covid-19, si registrerebbero nel reperire i beni”, conclude la nota.