fbpx

Coronavirus a Reggio Calabria, il sindaco di Locri: “è confermato, positivo un cittadino di Siderno che nei giorni scorsi è passato dall’aeroporto di Bergamo”

giovanni calabrese sindaco locri

Coronavirus, la dichiarazione del sindaco di Locri Giovanni Calabrese

“Confermata purtroppo l’ufficialità del primo caso di contagio da Covid 19 nella Locride.
Si tratta di un cittadino di Siderno che nei giorni scorsi, con altre persone di Locri e Siderno, era passato dall’aeroporto di Bergamo per far rientro a casa.
Le persone residenti a Locri erano già sottoposte, con ordinanza contingibile e urgente, a quarantena obbligatoria sin dal loro arrivo in città.
Già da ieri sera l’Arma dei Carabinieri in sinergia con l’Amministrazione comunale, ha verificato la situazione di tutte le persone che hanno avuto contatti con il soggetto risultato poi positivo.
Si precisa che tale persona ha fatto la verifica del tampone per il tramite del personale del 118 e non è mai passato per il pre triage dell’ospedale di Locri.
Un caso di omonimia aveva creato oggi un corto circuito di comunicazione in quanto si era sospettato che la notizia ufficiale potesse non essere frutto di un disguido.
Notizia che poi ha trovato, purtroppo, piena conferma.
Auspichiamo che il cittadino della locride che ha contratto il coronavirus possa rimettersi nel più breve tempo possibile. Giungano all’interessato gli auguri sinceri di pronta guarigione da parte del sottoscritto e dell’amministrazione comunale
Si rinnova a tutti l’invito a collaborare adeguandosi alle normative nazionali e regionali e ai solleciti dell’amministrazione comunale e soprattutto a rimanere a casa”. Lo ha pubblicato su facebook Giovanni Calabrese Sindaco città di Locri Delegato Sanità comitato sindaci della Locride.