fbpx

Reggio Calabria, scattano le misure anti-coronavirus per Hermes [INFO e DETTAGLI]

Hermes Servizi Metropolitani

Coronavirus a Reggio Calabria: Hermes Servizi Metropolitani, in continuità con le misure già adottate per contrastare/contenere il COVID-19 e per meglio tutelare la salute dei cittadini e dei dipendenti presenti nei locali, ha aggiornato il suo procedimento di  riorganizzazione

Hermes Servizi Metropolitani, in continuità con le misure già adottate per contrastare/contenere il COVID-19 e per meglio tutelare la salute dei cittadini e dei dipendenti presenti nei locali, ha aggiornato il suo procedimento di  riorganizzazione.

Grazie alla rapida attivazione dello smart working, la società continua la sua attività volta a garantire i servizi ai contribuenti che già da qualche giorno possono beneficiare del potenziamento relativo ai canali di comunicazione di Hermes:

  • Sono stati attivati indirizzi email dedicati al periodo di emergenza, ai quali inoltrare istanze o richieste di informazioni:
    • 1tassarifiuti@hermesrc.it per la tassa rifiuti
    • 1imutasi@hermesrc.it per Imu, Ici, TASI
    • 1idrico@hermesrc.it per il servizio idrico
    • 1tribmin@hermesrc.it per icp, tosap e patrimonio
    • 1info@hermesrc.it per le informazioni generiche
  • Rimangono attivi, e ne sollecitiamo l’utilizzo, i servizi di sportello telematico e di invio istanze via Pec.
  • E’ stato inserito, nella sezione del sito “Sportello telematico” il modulo relativo alle Autotutele che i contribuenti potranno presentare direttamente compilando il form sul sito
  • È stato aumentato il presidio telefonico del numero 0965.631911, con un operatore front-office dedicato per ciascuno dei tributi o settori di competenza della società.