fbpx

Coronavirus a Reggio Calabria, oggi altri 10 casi positivi ma non c’è aumento esponenziale: prossimi 5 giorni decisivi [DATI e DETTAGLI]

Coronavirus, il bollettino ufficiale degli Ospedali Riuniti aggiornato ad oggi, Martedì 17 marzo

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria ha appena inviato alla stampa il consueto aggiornamento con il bollettino quotidiano sull’emergenza Coronavirus. Oggi in Ospedale sono stati sottoposte allo screening per CoViD-19 altre 192 persone con sospetto di infezione. Di queste, 10 sono risultate positivi al test. In totale, dunque, ad oggi sono stati sottoposti a controllo 847 pazienti. I casi positivi confermati salgono a 46, (il 5,4% dei controllati, una delle percentuali più basse d’Italia a testimonianza che l’infezione non stia circolando in modo diffuso sul territorio), compreso il prof. di Agraria già ampiamente guarito e Mimmo Crea di Montebello Jonico che purtroppo è deceduto. Le persone attualmente ammalate di Coronavirus su tutto il territorio provinciale sono quindi 44, distribuiti in diversi comuni della provincia.

I pazienti ricoverati in ospedale sono attualmente 19, di cui 3 in Terapia Intensiva. Gli altri 25 positivi sono in isolamento domiciliare perchè non hanno sintomi tali da giustificare il ricovero.

La crescita del numero di casi in Provincia era ampiamente prevedibile, ma fortunatamente non c’è un aumento esponenziale dei contagiati di giorno in giorno. La situazione, quindi, rimane al momento ampiamente sotto controllo. I prossimi 5 giorni saranno decisivi.

Intanto si raccomanda a chiunque voglia chiedere informazioni o in caso di sintomi sospetti di non recarsi al Pronto Soccorso, ma di contattare il numero Verde 1500 del Ministero della Salute e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria. Infine, si esorta tutta la cittadinanza a rispettare le norme di sicurezza e restare in casa.

Coronavirus, è UFFICIALE: Santelli dispone la zona rossa a Montebello Jonico, paese chiuso e blindato come Codogno. Nessuno può entrare, nessuno può uscire [DETTAGLI]

Reggio Calabria, il Coronavirus non deve fermare le donazioni di sangue: Adspem-Fidas organizza una raccolta speciale, INFO e DETTAGLI

Coronavirus, muore un reggino al Nord: “nel suo cuore c’era sempre Riggiu e la Reggina” [NOME]