fbpx

Coronavirus, a Reggio Calabria la situazione resta sotto controllo: 85 casi positivi in Provincia, solo 23 ricoverati in Ospedale [DATI e DETTAGLI]

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Coronavirus, il bollettino ufficiale dagli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria ha appena inviato alla stampa il consueto aggiornamento con il bollettino quotidiano sull’emergenza Coronavirus. Oggi in Ospedale sono stati sottoposte allo screening per CoViD-19 altre 122 persone con sospetto di infezione. Di queste 11 sono risultate positive al test.

In totale fino ad oggi a Reggio Calabria sono stati sottoposti all’apposito tampone ben 1376 pazienti. I casi positivi confermati salgono a 85, (il 6,1% dei controllati, una delle percentuali più basse d’Italia a testimonianza che l’infezione non stia circolando in modo diffuso sul territorio).

Oggi è cresciuto a 5 il numero dei guariti.

Gli 85 contagiati della Provincia di Reggio Calabria sono così suddivisi:

  • 17 ricoverati nel reparto di Malattie Infettive
  • 2 ricoverati nel Pneumologia
  • 4 ricoverati in Terapia Intensiva 
  • 54 in isolamento domiciliare
  • 3 morti
  • 5 guariti

Intanto si raccomanda a chiunque voglia chiedere informazioni o in caso di sintomi sospetti di non recarsi al Pronto Soccorso, ma di contattare il numero Verde 1500 del Ministero della Salute e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria. Infine, si esorta tutta la cittadinanza a rispettare le norme di sicurezza e restare in casa.

Coronavirus a Reggio Calabria, viaggio nel miracolo degli Ospedali Riuniti: già pronto l’edificio Covid-19, stasera entra in funzione con 90 nuovi posti letto [FOTO e DETTAGLI]

Coronavirus a Reggio Calabria e il nuovo “Edificio Covid-19” dei Riuniti, INTERVISTA al Dott. Verduci: “la protezione civile non ci sta dando nulla” [VIDEO]

Coronavirus, ecco come e perchè il Sud Italia si sta salvando: Calabria e Sicilia le Regioni meno colpite dall’epidemia, ancora 2 giorni per tirare il sospiro di sollievo