Categoria: EDITORIALIEMERGENZA CORONAVIRUSMESSINANEWSSICILIA

Coronavirus, nuovo caso in provincia di Messina: 67enne ricoverato a Barcellona Pozzo di Gotto

67enne di San Piero Patti positivo al coronavirus, è ricoverato al Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto

Ancora un altro caso di coronavirus in provincia di Messina. Si tratta di pensionato 67enne originario di San Piero Patti. L’uomo è ricoverato al “Covid Hospital” di Barcellona Pozzo di Gotto, nell’Unita’ di Malattie infettive. A renderlo noto è stato il sindaco Salvino Fiore. Nel piccolo comune nebroideo, che conta quasi 3000 abitanti i casi salgono, dunque a due. Risulta contagiato infatti anche uno dei responsabili delle ambulanze della Misericordia, un uomo di 55 anni. Entrambi i pazienti, al momento, non destano particolare preoccupazione.

Tamponi anche a Milazzo

Nella zona di Milazzo sono stati eseguiti altri tamponi, tutti con esito negativo. È stato sottoposto a tampone anche autotrasportatore di ortofrutta, fermato al porto dopo essere sceso da una nave proveniente da Salina, poi ripartita regolarmente. A Salina si sono registrati già due casi di coronavirus: uno riguarda un uomo ricoverato a Messina e l’altro una ragazza di 25 anni, che al momento è in isolamento. A Milazzo proseguono intanto proseguono i controlli: sono stati sottoposti ad accertamenti  86 attivita’ commerciali, 139 persone con acquisizione di certificazioni sulle quali e’ in corso la verifica, e denunciate 5 persone per violazione dell’articolo 650 del codice penale. Un tampone è stato effettuato nella zona di San Papino ma e’ risultato negativo. Nella città mamertina in 570 si sono autodenunciati per l’isolamento volontario. All’ospedale di Milazzo intanto si procede coi trasferimenti di reparti: nel nosocomio mamertino sono state trasferite Neurologia e Chirurgia del Cutroni Zodda di Barcellona (diventato Covid Hospital), mentre la Pneumologia mamertina è stata trasferita nel nosocomio barcellonese.