fbpx

Coronavirus: nasce “Messina a domicilio”, un luogo virtuale in cui si “incontrano” le necessitò dei cittadini

messina domicilio

Allo scopo di fornire un servizio ai messinesi, in un momento in cui l’imperativo è di restare a casa per provare a contenere l’avanzata del Coronavirus, nasce il sito web “Messina a domicilio”

Allo scopo di fornire un servizio ai messinesi, in un momento in cui l’imperativo è di restare a casa per provare a contenere l’avanzata del Coronavirus, nasce il sito web “Messina a domicilio”.  Da un’idea del presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella, la piattaforma, che sarà attivata nei prossimi giorni, conterrà tutti gli indirizzi utili delle attività che effettuano consegne a domicilio: dai supermercati alle pizzerie alle rivendite di prodotti alimentari da asporto. Ma non solo, a disposizione dei cittadini anche i riferimenti di idraulici, elettricisti, artigiani e altri fornitori di servizi.  Visitando il sito o la pagina Facebook ad esso collegata, si potrà con un semplice clic trovare tutto ciò di cui si ha bisogno senza uscire da casa. Gli utenti potranno consultare inoltre gli aggiornamenti dalla Protezione Civile sui dati relativi alla diffusione del virus.

L’iniziativa, senza scopo di lucro, è curata da:
Benny Bonaffini- Condirezione
Andrea Ipsaro Passione- Supervisione progetto
Carlo Spanò- Coordinamento
Marika Micalizzi- Ufficio Stampa
Subversiva ADV- Grafica e web design