fbpx

Coronavirus: Conte, ‘nemico comune, Ue trovi risposta appropriata’

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – “Dobbiamo parlare del modello europeo: in questo momento stiamo combattendo una battaglia contro un nemico comune e invisibile. Tutti i paesi sono colpiti, tutti sono in prima linea. Se un avamposto si ritira, il nemico invisibile all’interno può diffondersi e tutti gli sforzi, anche quelli di tutti gli altri, sarebbero vani”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in una intervista alla televisione tedesca Ard.
“L’Europa -ha concluso- deve dimostrare di poter trovare una risposta appropriata nel modo in cui l’Europa era inizialmente intesa”, l’Europa di Robert Schumann, Konrad Adenauer e Alcide de Gasperi.