fbpx

Coronavirus: Confindustria Bergamo, aziende riconvertano e producano mascherine

Milano, 19 mar. (Adnkronos) – Riconvertire la produzione in modo da produrre velocemente mascherine chirurgiche. E’ l’appello lanciato da Confindustria Bergamo e rivolto alle imprese della provincia e di tutta Italia, con l’obiettivo di sensibilizzare alla riconversione della produzione e alla creazione di filiere di aziende per questo obiettivo. Diverse imprese hanno già manifestato la loro disponibilità, ma la richiesta è molto elevata e servono ulteriori adesioni. L’appello si basa sul decreto ‘Cura Italia’, che prevede la possibilità di produrre, importare e immettere in commercio mascherine chirurgiche in deroga alle disposizioni in materia.
Confindustria Bergamo, oltre a coordinare le disponibilità, potrà essere di supporto alle aziende nella fase della certificazione: grazie all’attività svolta in questi giorni dall’associazione, Uni, Ente Italiano di Normazione, ha reso disponibili gratuitamente e scaricabili dal sito dell’ente le norme tecniche che definiscono i requisiti di sicurezza, di qualità, di utilizzo ed i metodi di prova dei prodotti.
‘Crediamo che grazie a questa iniziativa possa essere dato un segnale importante per il territorio in un momento di grande difficoltà ‘ sottolinea il direttore generale di Confindustria Bergamo, Paolo Piantoni ‘ dimostrando anche la capacità dei nostri imprenditori di rispondere proattivamente alle situazioni di emergenza”.