fbpx

Coronavirus: capigruppo Senato, voto dl fissato per 8 aprile

Roma, 18 mar. (Adnkronos) – Una capigruppo molto lunga, durata circa 4 ore, quella di oggi al Senato. Nella riunione è stata confermata l’intenzione di accorpare i decreti sull Coronavirus ed è stata fissata la data dell’8 aprile per il voto finale sul provvedimento. Inoltre, a quanto si riferisce, ci sarebbe stato un confronto tra i gruppi sulle modalità di esame del decreto. A quanto si apprende da fonti parlamentari della maggioranza, la Lega si è detta contraria al fatto che la sola commissione Bilancio si occupasse dell’esame del decreto, quindi verranno convocate anche le altre commissioni competenti per i pareri consultivi.
La Conferenza dei Capigruppo, si spiega da fonti della maggioranza, ha stabilito che nelle prossime settimane il Senato lavorerà esclusivamente alla conversione del Decreto Coronavirus del 17/3, nel quale rientreranno tutti i precedenti decreti già presentati sulla stessa materia (ambito giustizia, ambito sanità, prime misure economiche per Zona Rossa). Il provvedimento sarà assegnato esclusivamente alla Commissione Bilancio in sede referente.
Le Commissioni permanenti saranno convocate tra il 25 ed il 26 marzo per l’espressione dei relativi pareri consultivi, in aule e orari ancora da definire. Per l’organizzazione dei successivi lavori in Aula, la Conferenza si è aggiornata al prossimo mercoledì 25 marzo non essendoci stata nella seduta di oggi unanimità, per opposizione del gruppo della Lega.